Filters
Brownie senza zucchero

BROWNIE SENZA ZUCCHERO

Curiosità: è un dolce originario dell’America, da noi ha spopolato in quanto dessert molto facile da fare e versatile. Infatti si può declinare in molte versioni: al cioccolato, al cacao, con frutta secca, senza glutine… Oggi vi presento il brownie senza zucchero, che nella sua semplicità si presenta allo stesso tempo invitante e gustoso.

Passiamo quindi alla ricetta e alle sue fasi di preparazione:

INGREDIENTI (dosi per 10 pezzi da 100g circa)

  • 140g xilitolo
  • 160g eritritolo
  • 200g cioccolato fondente 70% Venchi
  • 160g burro
  • 160g uova (circa 3)
  • 1 pizzico di sale
  • 7g di vaniglia oppure una bustina di vanillina
  • 70g di farina d’avena Instant Oat Flour Self Omni Nutrition
  • 70g di whey protein
  • Un vasetto di burro di arachidi 

PREPARAZIONE:

Come prima cosa preriscaldare il forno, impostando la temperatura a 170°. Poi, in una ciotola capiente sciogliere a bagnomaria o in microonde il burro insieme al cioccolato. Dopo aggiungere una alla volta le uova e mescolare bene con la frusta fino a formare una crema liscia. Aggiungere quindi nella ciotola tutto il resto degli ingredienti: farina d’avena, whey, xilitolo, eritritolo, sale e vaniglia, mescolando con una spatola bene per sciogliere eventuali grumi. Posizionare in una teglia prescelta (cercate di prendere uno stampo che vi consenta di stendere in maniera sottile l’impasto, poiché questo crescerà in cottura. Inoltre, a causa della presenza delle proteine, la cottura è leggermente diversa rispetto ai brownie tradizionali) un foglio di carta da forno e stendete il composto in maniera uniforme. Se avete piacere potete aggiungere in mezzo uno strato di burro di arachidi.

Completate con qualche arachide in superficie ed infornate per circa 25 minuti

Potete controllare la cottura con la prova dello stecchino: se, infilando e poi tirando fuori lo stecchino di legno al centro del brownie questo risulta asciutto e pulito, allora il brownie è cotto.

Una volta raffreddato potete tagliarlo in quadrati di circa 3 cm e servirlo come più vi piace. Vi consiglio comunque, se avete intenzione di mangiarlo anche nei giorni successivi, di scaldarlo leggermente prima di consumarlo: grazie al calore i grassi presenti nel dolce si scioglieranno rendendo l’impasto più morbido e gradevole!

Questo dolce è ottimo come spezza fame, in alternativa alla colazione, come spuntino di metà pomeriggio, e perché no, merenda post work-out! Sconsiglio di consumarlo prima dell’allenamento, in quanto risulta essere un po’ più pesante rispetto ad altri spuntini.

I consigli dell’esperta: questo dolce contiene xilitolo, noto per i suoi effetti lassativi. Fate quindi attenzione a non consumare più di 5 pezzi di questo dolce al giorno!

Quando utilizzarlo: Può essere consumato liberamente sia pre che post workout, abbiate solo l’accortezza di consumarlo almeno 20 minuti prima dell’allenamento! Enjoy!

Valori nutrizionali medi per 100g:

Valore energetico
kcal/Kj
314/1313
Grassi
g
20
di cui acidi grassi saturi
g
13
Carboidrati
g
45
di cui zuccheri
g
0,5
Polioli
g
17
Proteine
g
10
Sale
mg
6,5
Product added to wishlist
Product added to compare.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la privacy policy.