Filters
Cheesecake al limone

CHEESECAKE AL LIMONE

Questo dolce è poco impegnativo e non richiede particolar maestria, quindi credo sia proprio adatto a tutti! Curiosità: Pensate che le sue origini risalgono all’antica Grecia, dove gli atleti usavano mangiare una dolce a base di yogurt di capra e miele.

In questa versione abbiamo sostituito il normale zucchero con dei dolcificanti che ci aiutano a contenere l’apporto glicemico, in più, utilizzando un formaggio zero grassi si può abbassare notevolmente anche l’apporto di grassi. Insomma, una coccola davvero light!

INGREDIENTI (per uno stampo rotondo di diametro 18 cm):

  • 140g di biscotti (Biscottone alla mandorla Feeling Ok)
  • 50g di burro
  • 500g di formaggio magro (io ho usato lo Skyr 0% )
  • 120g di panna fresca liquida
  • 80g di eritritolo
  • ½ bacca di vaniglia o aroma vaniglia
  • 8g di gelatina in fogli
  • ½ bustina di Bolero gusto lemon pie

In un pentolino sciogliete il burro. Nel frattempo tritate finemente i biscotti e in una ciotola amalgamateli con il burro sciolto fino a formare una pastella morbida e compatta. Prendete uno stampo a cerniera e foderate il fondo con carta forno, stendete il composto di burro e biscotti tritati sul fondo in maniera uniforme e mettetelo in frigo in modo che si rassodi.

Dopodichè, mettete a bagno la gelatina in acqua molto fredda (attenzione che sia davvero fredda, perché se è ad una temperatura troppo alta rischiate di far sciogliere la gelatina nell’acqua e non reidratarla e basta, perdendo parte del peso che vi serve per la realizzazione della cheesecake).

Prendete poi una ciotola abbastanza capiente ed unite il formaggio, la panna liquida, lo zucchero, il Bolero e i semini di vaniglia. Mescolate bene con delle fruste elettriche, o se siete abbastanza forzuti potete fare anche a mano con una frusta. Il composto finale deve essere molto sodo, omogeneo senza grumi e lucido. 

Prendete quindi la gelatina che ne frattempo si è reidratata, strizzatela bene e scioglietela un po’ in microonde o in un pentolino. Bastano pochi secondi, il tempo sufficiente perché la gelatina si liquefaccia.
Poi, in maniera abbastanza veloce, unite la gelatina liquida al composto montato e mescolate bene.
Togliete lo stampo a cerniera dal frigo e versate dentro il formaggio. Rimettete quindi in frigo a riposare almeno una notte. 

Il giorno dopo potete sformare la vostra torta e decorarla come più vi piace. Io personalmente la decoro semplicemente con qualche fettina di limone. 

Consigli dell’esperta: se avete problemi nello staccare la torta dallo stampo, potete aiutarvi con un coltello a lama liscia immerso in acqua bollente. Infilate la lama fra lo stampo e la torta e lentamente percorrete tutto il bordo della torta. Potete ripetere questa operazione più volte in modo da essere sicuri di aver staccato bene la torta dallo stampo.

Quando consumarlo: evitate di consumarlo prima dell’allenamento, perché nonostante sia un dolce light la presenza dello yogurt potrebbe non  comodare al vostro stomaco mentre siete in movimento! Potete gustarlo in un secondo momento, nella tranquillità del post-workout!

Valori nutrizionali medi per 100g:

Valore energetico
kcal/Kj
159/665
Grassi
g
10
   di cui acidi grassi saturi
g
5
Carboidrati
g
17
   di cui zuccheri
g
0
Polioli
g
16
Proteine
g
12
Sale
mg
1,9
Product added to wishlist
Product added to compare.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la privacy policy.